Reply 1988-1994-1997: avessi azzeccato un marito!

Finalmente ho finito la trilogia, se di trilogia si può parlare.

Non uno, non due ma ben tre tuffi negli anni ottanta e novanta di una Repubblica di Corea ancora giovane. Ebbene sì parlo di Reply 1988-1994-1997.

Reply 1997 – Reply 1994 – Reply 1988

Dato che ormai mi sono messa con anima e corpo a guardali, perlomeno debbo farne una appropriata analisi comparativa che Piero Angela levati proprio.

Ho voluto vedere i tre drama in ordine cronologico, nella mia maniacale fissa per la precisione da prima della classe frustrata. Quindi ho iniziato questo piacevole percorso con Reply 1988 poco più di un anno fa.

Vi dico da subito che questo é il drama che tra i tre ho preferito in assoluto, seguito poi da Reply 1994 e infine Reply 1997 che ho finito, ahimé, a gran fatica. Con obiettività, vi dirò che sia Reply 1988 che Reply 1994 sono così lenti ma così lenti che a confronto Anna Karenina di Tolstoj é un carnevale di Rio. Tuttavia, proprio questa lentezza, cura dei dettagli e descrizione dettagliata delle emozioni mi hanno sciolto il cuore. Questa peculiarità manca in Reply 1997 dove i fatti si avvicendano con la stessa velocità dei corvi dopati dell’ultima serie del Trono di Spade.

Conseguenza?

Non sono riuscita ad immedesimarmi nelle storie dei personaggi, né ad affezionarmi a loro.

Via col vento!

Risultati immagini per veloce gif

Per questo stesso motivo, sono pienamente cosciente che la versione del 1997 sarà molto più apprezzata dai giovanissimi o chi non ama perdersi in quisquiglie.

In Reply 1988, ho adorato la descrizione delle diverse famiglie. In Reply 1994 appare un’unica coppia di genitori (meravigliosi), in Reply 1997 una mezza coppia di genitori (sono molto marginali).

Nella versione degli anni ottanta ci sono ben due coppie e due genitori spaiati!! Ognuno di loro è un personaggio meraviglioso.

6 genitori, 6 stili, 6 anime gentili, ma soprattutto 6 sagome da far morire dal ridere..!!!!

Il top.

Cosa non mi é piaciuto di Reply 1988?

La fine. La scoperta del marito di lei mi ha lasciata insoddisfatta e inoltre anche la protagonista femminile, Duk-Sun, l’ho trovata in diverse occasioni eccessivamente stupida.

Risultati immagini per reply 1988 gif

Passiamo a Reply 1994 di cui ho amato l’ambientazione in una pensione. In pratica il mio sogno da bambina! Tanti ragazzi sotto lo stesso tetto a condividere gli anni più belli.

Meraviglioso.

Reply 1994

Se però ho premiato la lentezza prima, in questo caso devo annoverarla tra i difetti. Ho trovato Reply 1994 più lento e quindi in certi punti più noioso di Reply 1988. Credo che questa impressione dipenda non tanto dall’effettiva maggior lentezza nella trama, ma da una storia d’amore più scontata, che da quando mondo é mondo é uguale a noia.

In Reply 1988 bene o male, non c’é una netta propensione verso un personaggio maschile piuttosto che un altro, almeno fino alle ultime puntate. Invece in Reply 1994 c’é eccome e da subito…. e che noia! Tuttavia la protagonista femminile, Sung Na-jung, mi è piaciuta molto di più (anche perché amo Go Ara).

Di Reply 1997, in verità non mi é piaciuto quasi niente, tranne i capelli stupendi di lei <3

Shi-won

I fatti vengono raccontati con troppa superficialità, senza andare a fondo. Sono d’accordo che le altre due versioni siano state troppo lente, ma qui non si conoscono mezze misure O.o

Gli anni al liceo volano senza che ci abbia capito un tubo. La “contesa” amorosa della fanciulla é completamente ridicola a mio avviso, per mancanza di trasporto, coinvolgimento e tutto l’ambaradan che ne viene dietro.

Mah.

Inoltre, alla quasi assenza delle figure genitoriali così ben sviluppate nelle altre due versioni, si aggiunge un altrettanto superficiale sviluppo degli stessi protagonisti!! Mentre nelle prime due versioni, una volta finite, puoi avere in mente ben chiara la personalità di ogni singolo ragazzo protagonista, ogni sua fissa, e ogni suo curioso atteggiamento, quando ho finito Reply 1997 non mi é rimasto niente di tutto ciò. Ancora ora i protagonisti mi sono completamente sconosciuti, fatta forse eccezione per Sung Shi-won e Yoon Yoon-je.

Reply 1997

Concludo dicendo che… in nessuna versione (eccetto Reply 1997) ha “vinto” il ragazzo che preferivo!!! Quindo bene ma non benissimo!!

 

IL PAGELLINO

 

Miglior ambientazione:

1° posto Reply 1988-1994 (pari merito)

Miglior protagonista femminile

1° posto Reply 1994

3° posto Reply 1988

Migliori personaggi

1° posto Reply 1988

2° posto Reply 1994

Migliori OST

1° Posto Reply 1988

 

P.s. se non volete spoiler sul finale di Reply 1997 vi consiglio di guardarlo prima di Reply 1994!!! Ebbene sì, il regista ha avuto la brillante idea di inserire nelle ultime puntate dalle versione del 1994, uno spoiler di quella del 1997. Geni.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.