Queen In Hyun’s Man: la Yoo In Na che ti conquista!

Avete presente quel momento in cui scrolli  la pagina di Viki alla ricerca di un drama da vedere e senza pensarci due volte inizi il primo su cui il tuo dito si è fermato e il tuo occhi è caduto?

Così è stato con Queen In Hyun’s Man.

Questo kdrama non è dei più recenti, infatti risale al 2012, e di certo dei più originali, difatti tratta la gettonata storia della Regina In Hyeon (che potete leggere nel mio articolo Queen In Hyun: la vera storia della Regina più nota della Dinastia Joseon). Ma un po’ perché noi siamo occidentali e della cara Regina suddetta non ci ha parlato mai nessuno, un po’ perché la sceneggiatrice ha saputo trovare un punto di vista interessate per riproporre l’intera storia, il risultato è stato alquanto gradevole.

Il mio voto è 7

Fonte: viki.com

Queen In Hyun’s Man | Trama

Come dicevo, questo kdrama del 2012 tratta la storia della Regina In Hyeon di età Joseon, deposta e poi reintegrata nel suo titolo dal Re Suk Jong, e scomparsa in circostanze misteriose.

Quindi penserete: è un drama storico?

Non proprio.

Yoo In-Na interpreta la Regina?

In parte.

Il bello sta nel fatto che la sceneggiatrice Song Jae-Jung (la stessa di W) ha saputo prende un fatto storico, conosciuto dai più e per molti versi ancora alquanto misterioso, e giocare sulle sfumature dell’incertezza storica per ricreare con un pizzico di fantasia e sane credenze popolari un progetto dal retrogusto particolarmente interessante.

L’impronta di W si riconosce subito nel suo vezzoso modo di giocare tra due mondi che si rincorrono.

La storia si snocciola in due epoche: quella Joseon e quella di oggi. Il Re Song Jong allontana la sua consorte, la Regina In Hyun, per congiungersi con una nuova moglie (i tempi cambiano ma certe sane abitudini mai). Kim Boong-Do, devoto servitore della Regina In Hyun, si batterà per proteggere la sua signora dai sostenitori della nuova Regina e reintegrarla nel ruolo che le spetta. La sua serva Yoo Wol, di lui segretamente (ma neanche tanto) innamorata, gli fa dono di un talismano per proteggerlo dalla morte.

Il talismano ha delle potenzialità nient’affatto scontate! Infatti quando Boong Do sta per rimetterci le penne, ecco che PUFF scompare, e in un batter di ciglia si ritrova ai giorni nostri tra grattacieli e smog cittadino. In questo suo “andirivieni” incontra Choi Hee-Jin, attrice agli esordi impegnata a vestire i panni proprio della Regina In Hyun in un drama storico.

La trama mi è piaciuta. Le do un 7.5

Queen In Hyun’s Man | I personaggi

Kim Boong Do (Ji Hyun-Woo) è uno studioso, tutto casa e biblioteca, ma dalle spiccate doti nella lotta. Alto come un pino, sguardo tenero, sorriso scomposto, vive nella bellissima Bukchon e suscita un deciso sentimento di dolcezza, con qualche pizzico di virilità ogni tanto come nelle scene di velata gelosia. Il suo è un bel personaggio.

Il mio voto è 7

Choi Hee Jin (Yoo In-Na), è l’apoteosi della dolcezza e della simpatia. occhioni da cerbiatto con lunghe ciglia, outfit sempre ben curati, movenze femminili ma mai antipatiche o eccessivamente sensuali. Ammaliante sì ma con innocenza. In più, non conta poco il fatto che l’attrice che la interpreta, Yoo In Na, è per me una vera rivelazione. Devo ammettere che fino a qualche giorno fa non nutrivo particolare simpatia per In Na, sicuramente perché nei drama le assegnano sempre i ruoli della “bella impossibile”, il che ha contribuito a creare nella mia mente l’ingiusto pregiudizio che fosse solo una ragazza per nulla naturale. E invece qui ho scoperto una attrice versatile, ironica, simpatica, tenera e umana. Una bella scoperta.

A In Na in questo drama do un 7.5

Han Dong-Min (Kim Jin-Woo) è l’ex fidanzato di Choi Hee Jin, che si troverà a vestire i panni del Re Suk Jong nel drama che sta girando Hee Jin. Il loro riavvicinamento farà riaffiorare i sentimenti di Dong Min che da classico playboy famoso, non accetterà con garbo l’apparente disinteresse di Hee Jin.

Il mio voto è 6.5

Jo Soo-Gyung (Ga Deuk-Hi) è l’amica/manager di Hee Jin. Da brava manger è un po’ petulante e bacchettona e pronta sempre ad ostacolare le decisioni “di cuore” di Hee Jin per ricondurla sulla giusta strada della ragione. Le sue scenette con Boong Do sono esilaranti.

Il mio voto è 6.5

 

Ragazzuoli e ragazzuole, se ancora non avete visto Queen In Hyun’s Man, direi che è arrivato il momento di iniziarlo! Se invece lo avete già visto, ecco qui il mio drama spoiler Queen In Hyun’s Man: quando anche il tempo è un’opinione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*