Jun Ji Hyun Profilo

Jun Ji Hyun è un’attrice della Corea del Sud, anche famosa con il nome di Gianna Jun, nonché la mia preferita artista femminile del Sol Levante. Appena 20enne, nel 2001, ha conquistato il pubblico asiatico con la sua performance nella commedia coreana di maggior incassi di tutti i tempi: My sassy girl.

Scopriamo di più su questa straordinaria attrice!

Jun Ji Hyun | Anagrafica

Nome: Wang Ji-hyun

Hangul (alfabeto coreano)  – Hanja (caratteri cinesi) 

Data e luogo di nascita: Seul, 30 ottobre del 1981

Stato civile: sposata (1 figlio)

Altezza: 1,73 m

Anno del: gallo (caratteristiche di chi è nato nell’anno del gallo: affidabile, avventuroso)

Ha studiato presso: Dongguk University a Seoul

Agenzia: Culture Depot

Capelli: castani

Occhi a mandorla: castani

Segni particolari: la Michelle Hunziker coreana

Gianna Jun

Gianna Jun

Jun Ji Hyun | Biografia

Ji Hyun è nata a Seoul. Fin da piccola sia la madre che tutte le sue amiche la incoraggiavano ad intraprendere la carriera di modella grazie alla sua figura longilinea, ma la piccola Ji Hyun aveva tutt’altro in mente: voleva diventare assistente di volo! Tuttavia, dopo aver preso la prima volta l’aereo, cambiò subito idea!!

All’età di 16 anni, una sua amica che lavorava come modella, la presentò ad un fotografo, così cambiando il suo nome (Wang Ji Hyun) in quello d’arte (Jun Ji Hyun) iniziò la sua carriera come modella per la Ecola Magazine nel lontano 1997.

Anche se il suo debutto cinematografico è avvenuto, di fatto, sul piccolo schermo nel 1999 con White San Valentine, la vera svolta arrivò quando fu protagonista dello spot per la stampante Samsung con un sensuale ballo che conquistò i telespettatori trasformandola in brevissimo tempo in icona sexy tra i giovani.

L’anno dopo, nel 2000, Ji Hyun è apparsa nel film Il Mare girato sull’isola di Ganghwa, ma il film che l’ha definitivamente consacrata è stato My Sassy Girl del 2001. La commedia tratta di uno studente del college particolarmente credulone e della sua ragazza, leggermente svalvolata. La commedia è stata campione di incassi ed ha mantenuto per diverso tempo il primo posto nella classifica dei film più visti anche ad Hong Kong.

Ji Hyun diventò una delle più grandi Hallyu Star nel mercato cinese.

Se l’amore per Ji Hyun cresceva all’estero, ancor di più cresceva in Patria, che ben presto la definì la “Nation’s First Love” per la sua bellezza acqua e sapone e il suo immenso fascino. Anche le aziende iniziarono a richiederla sempre di più come testimonial etichettandola come “CF Queen” della Corea del Sud e nel 2002, a soli 21 anni, ha vinto il premio Miglio Attrice al Grand Bell Awards.

Nel 2003, Jun ha recitato nel thriller The Uninvited che ha entusiasmato i critici ma non ha avuto molto seguito tra i telespettatori. Tra un film e un altro non ha mai smesso di girare spot televisivi e posare per cartelloni pubblicitari in Corea e in altri Paesi asiatici. Nel 2004 appare come poliziotta nella commedia Windstruck, ma il suo ruolo fu ritenuto da alcuni troppo simile a quello in My Sassy Girl, inoltre la sua figura iniziava a risentire di una eccessiva sovraesposizione mediatica. Nonostante ciò, Windstruck fu il film coreano che segno i migliori incassi in Giappone. Nel 2005, Jun si è classificata tra le prima 10 star di maggior successo in Corea.

Alla fine del 2006 fu annunciato il suo debutto ad Hollywood con il ruolo principale nella co-produzione internazionale The Last Vampire, girato in Cina e in Argentina nel 2007, che altro non è che il live-action del popolare anime giapponese. Per girare questo film, Jun ha seguito un duro allenamento di arti marziali per tre mesi. Durante le riprese, per motivi pubblicitari, adottò il nome occidentalizzato di Gianna Jun, lanciando anche un marchio di Jeans di lusso con quel nome nel 2008. Il film uscì al cinema nel 2009.

Nel 2010 ha debuttato con l’attrice cinese Li Bingbing nel film Snow Flower and the Secret Fan, diretto da Wayne Wang e Lisa See, basato sul bestseller omonimo. Il film, ambientato nella Cina del 19° secolo, parla della lunga amicizia tra due donne, Lily e Snow Flower, e il loro imprigionamento dovuto ai severi codici comportamentali imposte alle donne in quel periodo.

Gianna Jun è stata anche la prima attrice coreana a posare per la copertina di Vogue!

Nel 2012 partecipò al Busan International Film Festival con il film The Thieves, dove interpretò il ruolo di una ladra intenta a rubare un diamante del valore di ben 30 milioni di dollari. Questo diventò il secondo film più venduto di tutti i tempi in Corea.

Successivamente ha recitato il ruolo della moglie di un agente dell’Intelligence nordcoreana nel thriller The Berlin File del 2013. La sua performance fu particolarmente apprezzata soprattutto per il perfetto accento della Corea del Nord.

14 anni dopo il suo debutto sul piccolo schermo nel 1999, Jun fa il suo ritorno televisivo con il drama My love from the star (2013) con Kim Soo Hyun. Il drama fu un vero successo e ha riconfermato Jun come una Hallyu Star.

Nel 2015, ha lavorato nuovamente con il regista Choi Dong-hoon in Assassination, un film d’azione e di spionaggio ambientato nel 1930. Il film è stato un altro grande successo al box-office per Choi e Jun. A novembre 2016 Jun è tornata protagonista di un nuovo drama; The Legend of the blue sea con Lee Min Ho.

 

Jun Ji Hyun | Situazione sentimentale

Il 13 aprile del 2012, con più di 600 invitati, la bella Gianna Jun si è sposata allo Shilla Hotel di Jangchung-dong, a Seoul, con il banchiere  Choi Joon-Hyuk. Choi è il nipote del famoso stilista Lee Young-hee, e il figlio dello stilista Lee Jung-woo. Jun ha dato alla luce il suo primo figlio il 10 febbraio 2016 (dopo neanche 9 mesi eccola di nuovo filiforme nelle vesti di una sirena! La Belen dagli occhi a mandorla!)

Jun Ji Hyun Sposa

Jun Ji Hyun Sposa

 

Jun Ji Hyun | Curiosità

Jun è stata per due anni consecutivi tra le prime 8 Korea Power Celebrity 40 della rivista Forbes Korea.

Al Korean Popular Culture and Arts Awards ha ricevuto il Premio del Presidente della Repubblica Coreana per il suo immenso contributo alla Nazione.

Nel 2009 la polizia scoprì che la SidusHQ (la vecchia agenzia di Jun) aveva clonato il suo cellulare nel tentativo di esercitare un controllo su tutti gli aspetti della sua vita. La SidusHQ, che è anche l’attuale agenzia di Kim Woo Bin, ha sempre negato queste accuse, né si trovò alcuna prova, tuttavia molte star lasciarono l’agenzia quando scadde il loro contratto.

Nel 2011 Jun ha fondato la sua propria agenzia che fu chiamata Culture Depot dopo che il CEO della SidusHQ, Jung Hoon-tak, è stato accusato di appropriazione indebita dei suoi guadagni di Jun.

Nel 2014, ha guadagnato una cifra stimata di 20 miliardi di ₩ posizionandosi al quarto posto tra le celebrità più pagate in Corea e al primo posto tra quelle femminili.

Nel 2016, Jun ha guadagnato miliardi ₩ 14 per i 14 spot che ha girato.

Il rossetto che indossava in My love from the star, YSL “Rouge Pur Couture No. 52” è andato a ruba in tutto il mondo, mentre il cappotto che indossava nello show ha portato un aumento delle vendite in oltre 2.500 punti vendita ShesMiss in soli dieci giorni.

 

Jun Ji Hyun | Drama

  • Fascinate My Heart (1998)
  • Happy Together (1999)
  • My Love From the Star (2013)
  • The Legend of the Blue Sea (SBS / 2016)

 

Jun Ji Hyun | Film

  • White Valentine (1999)
  • Il Mare (2000)
  • My Sassy Girl (2001)
  • The Uninvited  (2003)
  • Windstruck (2004)
  • Daisy (2006)
  • A Man who was Superman (2008)
  • Blood: The Last Vampire (2008)
  • Snow Flower and the Secret Fan (2011)
  • The Thieves (2012)
  • The Berlin File (2013)
  • Assassination (2015)

 

Jun Ji Hyun | Premi

  • Best New Actress per White Valentine al 35th Baeksang Arts Awards nel 1999
  • New Star Award Netizen Popularity al SBS Drama Awards per Happy Together nel 1999
  • Best Actress e Popularity Award per My Sassy Girl al 39th Grand Bell Awards nel 2002
  • 20’s Movie Star – Female per The Berlin File al 7th Mnet 20’s Choice Awards nel 2013
  • Producer’s Choice Award per The Thieves, The Berlin File al 17th Puchon International Fantastic Film Festival nel 2013
  • Grand Prize (Daesang) for Television per My Love from the Star al 50th Baeksang Arts Awards nel 2014
  • InStyle Fashionista Award al 50th Baeksang Arts Awards nel 2014
  • Star of Korean Tourism al Korea Tourism Awards nel 2014
  • Best Actor/Actress per My Love from the Star al 41st Korea Broadcasting Awardsnel 2014
  • Hallyu Star Award per My Love from the Star al 3rd APAN Star Awards Top Excellence Award nel 2014
  • Grand Prize (Daesang), PD Award, Top 10 Stars e Best Couple Award (con Kim Soo-hyun) per My Love from the Star al SBS Drama Awards nel 2014
  • President’s Award al 6th Korean Popular Culture and Arts Awards nel 2015
  • Best Actress al 52nd Grand Bell Awards per Assassination  nel 2015
  • Best Actress al Max Movie Awards per Assassination nel 2016
  • Best Couple Award (con Lee Min-ho) per The Legend of the Blue Sea al SBS Drama Awards nel 2016
  • Top 10 Stars Award per The Legend of the Blue Sea al SBS Drama Awards nel 2016
  • Idol Academy Award – Best Eating (Meokbang) SBS Drama Awards nel 2016

 

Jun Ji Hyun | Consigli per gli acquisti

Per i fans segnalo: