Big k-drama:.. e se ci scambiassimo l’anima?

Big è un k-drama del 2012 che vede come protagonista l’attore del momento: Gong Yoo.

Mi sono imbattuta in questo drama mentre “studiavo” la biografia di Gong Yoo nel tentativo di realizzare il Gong Yoo Profilo, e vi dirò, è stata una piacevole scoperta! Lontano anni luce dal genere di Goblin, Big è un drama divertentissimo, solare, molto dolce e particolarmente adatto a chi ha voglia di uno show ben fatto e divertente (non certo un kolossal..!) e non disprezza le fattezze del “Patrick Dempsey” coreano (come mi facevano simpaticamente notare le mie fans su facebook).

Il mio voto è 7

Fonte: viki.com

big

In verità, fino alla penultima puntata, anzi quasi fino agli ultimi 15 minuti finali del drama, volevo dare a Big poco più di 7 (senonché per le giornate che mi ha rallegrato), però credo che il finale potesse essere svolto un tantino meglio perciò… 0,2 punti di penalizzazione!!!! Occhi a Mandorla non perdona!

 

Big k-drama: La trama

La storia ha un certo aspetto onirico alla Murakami.

Un amore incerto tra Seo Yoon Jae e Gil Da-Ran, un ragazzino solo, Kang Gyung-Joon, un incidente, uno scambio di anime e BAM… il gioco è fatto!

Big inizia così e a poco a poco snocciolerà nel corso delle puntate una serie di dettagli inizialmente non particolarmente evidenti. La storia mi è piaciuta, è particolare e poco scontata e infonde una certa curiosità nel telespettatore del tipo: “Ma voglio proprio vedere come risolveranno questa questione!”. Inoltre l’humor presente in modo costante non guasta affatto! Ho trovato anche Fated to love you molto divertente, ma devo ammettere di avergli preferito Big, da un lato per una comicità nettamente superiore e dall’altro per una trama a mio parere molto più interessante.

Alla trama do un bel 7.2

 

Big k.drama: I personaggi

Kang Gyung-Joon (Shin Won-Ho) è un ragazzo di 18 anni giunto da poco in Corea dagli Stati Uniti. E’ solo, la madre è morta e lo zio non si occupa di lui, vive in una bellissima casa con la dispensa piena di ramen istantaneo, una quantità enorme di bibite gassate in frigo e un lettino da bambino ormai troppo piccolo che lo costringe a dormire con i piedi penzoloni. Il suo è un bel personaggio, simpatico e molto solare.

Il mio voto per lui è 7.2

Seo Yoon Jae (Gong Yoo) è un dottore di 30 anni. Il suo personaggio è alquanto misterioso. Non si sa bene cosa gli passa per la testa, tutto preso da una qualche strana ricerca legata in qualche modo alla sua famiglia e ad un dipinto che raffigura due angeli. Nel drama non riusciamo a comprenderlo a pieno e su di lui si addensano diversi misteri. Goon Yoo in questo drama ricopre un ruolo da vero mattacchione ed è la sua bravura anche nei ruoli comici che contribuisce a rendere piacevole la storia.

Gli do un bel 7

Gil Da-Ran (Lee Min-Jung) è una giovane insegnante fidanzata con Seo Yoon Jae. E’ dolce, un po’ imbranata e davvero alquanto insicura. Yoo Jae la ama o no? BOH. Ma dico io, cosa aspetti a scoprirlo? Un po’ troppo remissiva all’inizio della storia, subisce gli eventi invece che prenderli di petto. Alla fine anche lei “crescerà” e saprà prendersi la responsabilità dei propri sentimenti.

Anche a lei do un 7

Jang Ma-Ri (Suzy) è l’amica ossessiva di Kang Gyung-Joon! L’emblema della Friend-zone! Mi piace tanto Suzy come attrice, ma in questo drama è stata leggermente dispettosa, e io le persone dispettose riesco poco a sopportarle… Tuttavia carini tutti i suoi outfit (eccetto qualche caso), boccerei, per esempio, quei “lampadari” che ogni volta si metteva in testa… per il resto: Chiara Ferragni fammi spazio!

Il mio voto è 6.8

 

Big k-drama: cosa non mi è piaciuto

C’è un però.

Anche se il drama mi ha fatto davvero tanto ridere, e la storia mi è piaciuta, non ho adorato il finale. Diciamo che si poteva fare di meglio. Non voglio dire che non mi piaccia come finisce, ma non mi piace come è stato realizzato!

Al finale do un 6.8

 

Detto ciò godetevi Gong-ino con la sua bella mascella e i suoi muscoli sconvolgenti!

P.S. Ho visto questo drama su Viki, anche se non è disponibile per la nostra Nazione. Se anche voi volete seguir Big su Viki, scaricate l’estensione ZenMate (per Chrome), Anonymox (per Mozilla) oppure Hola (per smartphone) e impostate la Nazione su Stati Uniti invece che Italia.

Se avete già visto Big leggete il mio drama-spoiler Big: “L’anima ha il suo peso.”, altrimenti buona visione!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*